After

Prima è stato tutto un Federico Moccia.

Poi tutti a leggere Harry Potter.

Successivamente Twilight, Cinquanta sfumature di grigio, nero e rosso e Hunger games.

Qualunque sia il motivo, i libri con un protagonista che si evolve e cambia nel corso del tempo ci piacciono, e ogni nuovo episodio di una serie è un’ottima occasione per scoprire le puntate precedenti che, forse, ci eravamo persi.

Adesso è tempo della saga After.

Tessa è una brava ragazza con un dolce e affidabile fidanzatoche l’aspetta a casa. La sua vita ha una direzione precisa, è ambiziosa, e una madre che ha l’intenzione di far si che lei rimanga in quel modo.Ma lei si è appena trasferita nel dormitorio come matricola quando si imbatte in Hardin. Con i suoi capelli castani arruffati ,il suo arrogante accento britannico,i suoi  tatuaggi, e il piercing al labbro, Hardin è carino e diverso da quello che lei ha sempre avuto.Ma è anche maleducato, a tratti crudele, anche. Per questo suo atteggiamento, Tessa dovrebbe odiare Hardin. E lo fa, fino a quando non si ritrova  da sola con lui nella sua stanza. Qualcosa del suo umore ombroso la attrae, e quando i due si baciano in lei si accende  una passione che non ha mai conosciuto prima.La farà sentire bella, poi insisterà affinchè capisca che non è quello giusto per lei e scomparirà ancora e ancora. Nonostante il modo sconsiderato in cui la tratta, Tessa sarà costretta a scavare più a fondo per trovare il vero Hardin nascosto sotto tutte le sue bugie. Mentre lui la spingerà  via ancora e ancora, più lei si avvicinerà, profondamente.Tessa ha già il fidanzato perfetto. Allora perché sta cercando così fortemente di superare il proprio orgoglio ferito e il pregiudizio di Hardin sulle belle ragazze come lei?A meno che …protrebbe essere l’amore?

Mi avvicino sempre con tanta diffidenza a certa letteratura, ma è indubbio che appassioni e avvicini gente che fino a ora è rimasta lontana dal mercato editoriale.

Comunque stiano le cose, per curiosità ho letto il primo capitolo del primo volume della saga: per quanto mi riguarda, può continuare a stare sullo scaffale.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

francisturner